,,

Uragano Dorian: salva 97 cani proteggendoli in casa

La responsabile di un rifugio per cani nelle Bahamas ha salvato 97 cani proteggendoli in casa sua. "Cuore spezzato per quelli rimasti senza rifugio”

Sono giornate drammatiche nelle Bahamas, dove l’uragano Dorian ha già portato devastazione e vittime suscitando allarme anche sulle coste della Florida dove il ciclone dovrebbe far rotta. Ma da quella stessa regione così tragicamente colpita arriva una notizia confortante che vede protagonisti un residente e ben 97 cani.

Chelia Phillips, responsabile del rifugio per randagi The Voiceless Dogs of Nassau, Bahamas, ha infatti protetto decine di cuccioli portandoli in casa. E la notizia corre in rete, dove la donna ha postato una serie di foto che mostrano i 97 cani di ogni razza e taglia sparsi per le stanze dell’abitazione.

97 cani si trovano dentro casa mia – ha scritto la Phillips – e 79 sono nella camera da letto principale. È qualcosa di folle dalla scorsa notte, cacca e urina non-stop ma almeno rispettano il mio letto e nessuno ha osato saltarci sopra”

L’isola, del resto, deve quotidianamente confrontarsi con il problema del randagismo e solo negli ultimi quattro anni, il rifugio a Nassau si è preso cura di quasi mille cani. Facile, quindi, immaginare il dramma in una situazione difficile come quella di un uragano della portata di Dorian che ha raggiunto la categoria 5 (la più aggressiva).

Il mio cuore è spezzato per quelli che non hanno un posto in cui ripararsi solo Dio potrà proteggerli in questo momento – ha aggiunto Chelia spiegando l’assistenza che offre il suo rifugio – Vengono controllati e vaccinati, quindi vivono nel rifugio fino a quando non si rintraccia qualcuno disposto ad adottarli negli USA. Moltissimi randagi hanno già lasciato le strade di Nassau e vivono grazie alle cure amorevoli delle famiglie”

Ci auguriamo sia presto così anche per i 97 cani salvati dalla furia di Dorian.

VIRGILIO NOTIZIE | 03-09-2019 11:19

,,,,,,,