,,

Un sottomarino è arrivato al porto di Trapani: la Marina Militare spiega perché si trova ancorato in Sicilia

Perché un sottomarino convenzionale MMI Salvatore Todaro classe Todaro ( U212A) è spuntato nelle acque di Trapani

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Nei giorni scorsi un sommergibile è spuntato nelle acque del porto di Trapani, provocando curiosità e un poco di spavento. Qualcuno ha pensato che i venti di guerra che soffiano da Mosca a Kiev fossero in qualche modo giunti in Sicilia e che il mezzo fosse ricollegabile alla guerra in corso nell’Est Europa. Nulla di tutto questo, come ha spiegato a TrapaniSì il capitano di corvetta Davide Gallo, che guida le operazioni del sommergibile

Trapani: la sosta del sottomarino della flotta della Marina Militare Italiana

Il sottomarino fa parte della flotta della Marina Militare Italiana ed ha fatto tappa a Trapani per fare rifornimento durante un giro di esercitazione rientrante nell’operazione “Mare Aperto”. In particolare il mezzo è un sottomarino convenzionale MMI Salvatore Todaro classe Todaro ( U212A) contraddistinto dal distintivo ottico S 526.

Davide Gallo spiega in cosa consiste l’esercitazione “Mare Aperto”

Davide Gallo ha spiegato nel dettaglio i motivi che hanno portato il sommergibile ad attraccare a Trapani, aggiungendo che era da circa settant’anni che un sottomarino non faceva sosta nel porto della città sicula.

Sottomarino a Trapani.Fonte foto: ANSA
Varo del sommergibile “Salvatore Todaro”

Il comandante del Salvatore Todaro ha ribadito che il sommergibile non ha nulla a che fare con la guerra in corso tra l’Ucraina e la Russia. Nel porto sicilianoc’è stata una sosta logistica per effettuare rifornimento.

Dopo la tappa, il mezzo ha partecipato alla seconda parte di “Mare Aperto”, l’annuale esercitazione della Marina Militare Italiana che quest’anno terminerà venerdì 27 maggio.

L’operazione, ha spiegato sempre Gallo, vede coinvolti dei sommergibili ed è volta a ripianificare le attività logistiche e operative. “Nessun guasto, nessun problema”, ha assicurato il comandante di corvetta.

L’equipaggio del sommergibile Todaro: a bordo anche una donna

In totale, l’equipaggio è formato da 33 persone, tra cui 4 ufficiali. A bordo del sottomarino c’è anche una donna che si occupa del sonar, un sensore tra i più avanzati e moderni. “Lei è un operatore sonar alla consolle e ha seguito tutta una serie di corsi come gli altri suoi colleghi”, ha sottolineato Gallo

Il sommergibile ha una profondità operativa massima di 250 metri e una velocità media in immersione intorno ai 6/7 nodi.

sottomarino-mare Fonte foto: ANSA
,,,,,,,