,,

Un grappolo d'uva dal valore di 10mila euro

In Giappone una varietà d'uva è stata venduta all'asta per 1,2 milioni di yen: circa 9.800 euro.

Ci lamentiamo spesso dell’aumento dei prezzi di frutta e verdura, ma quanto accaduto in Giappone ha quasi dell’incredibile. Alcuni grappoli d’uva sono stati infatti venduti all’asta alla “modica” cifra di 10.000 euro.

Per l’esattezza un uomo se li è aggiudicati per 1,2 milioni di yen, l’equivalente di circa 9.800 euro. Una cifra spropositata ma a quanto pare più che idonea per la qualità di uva Ruby Roman, lanciata sul mercato circa 12 anni fa e coltivata nella prefettura di Ishikawa. Di sicuro, è la cifra più alta mai versata per questa specialità di grappolo.

Cosa rende così speciale questa varietà d’uva? Ogni chicco pesa almeno 20 grammi e la sua caratteristica principale è avere un basso livello di acidità e un alto contenuto di zucchero. In breve, è una qualità d’uva particolarmente dolce e gustosa. Ad aggiudicarsi i tre rari grappoli all’asta è stato Takashi Hosokawa, il proprietario di tre ryokan a Ishikawa, che ha tutta l’intenzione di offrire ai propri clienti un’esperienza unica, in concomitanza con l’inizio dell’era Reiwa.

VirgilioNotizie | 11-07-2019 09:07

Uva del Giappone a 10mila euro Fonte foto: Mediaset
,,,,,,,