,,

Udine, bambino in bici investito e sbalzato di dieci metri: è ricoverato in gravi condizioni

A Udine un ragazzino di 13 anni è stato investito mentre stava attraversando sulle strisce pedonali

Pubblicato il:

Un ragazzino di 13 anni è stato ricoverato in gravi condizioni dopo essere stato impattato da un’auto che lo ha sbalzato in avanti per una decina di metri. L’episodio si è verificato nella frazione di Santa Caterina di Pasian di Prato, in provincia di Udine, poco prima delle 19:30 del giorno di Ferragosto.

La ricostruzione dell’incidente

Secondo le prime ricostruzioni, il piccolo, a bordo della sua bicicletta, è stato investito mentre stava attraversando sulle strisce pedonali lungo la strada statale 13 Pontebbana.

I soccorsi

I primi a prestare soccorso sono state le persone presenti sul posto dell’incidente e la stessa conducente dell’auto investitrice.

Subito sono intervenuti i sanitari del 118 giunti sul posto con un’ambulanza e con un’automedica.

Il ragazzino è quindi stato portato all’ospedale Santa Maria della Misericordia dove è stato immediatamente ricoverato.

Il 13enne è in gravi condizioni

Le sue condizioni sono gravi: ha riportato un trauma cranico e una sospetta frattura al femore. I carabinieri stanno indagando per ricostruire la dinamica dell’incidente e verificare eventuali responsabilità.

Bimba investita a Udine.Fonte foto: ANSA

Sempre lungo la giornata di Ferragosto, si sono verificati altri due drammatici incidenti che hanno coinvolto dei minori.

A Tombelle, una frazione divisa tra i comuni di Saonara nel Padovano e Vigonovo nel Veneziano, alle 11.20 circa, una bambina di un anno e otto mesi è stata travolta involontariamente dall’auto guidata dal padre, che stava effettuando una retromarcia. La piccola è deceduta.

A Corte Franca, nel Bresciano, un bambino di tre anni è invece stato colpito da un proiettile. A sparare una guardia giurata.

ambulanza-udine Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,