,,

Ucraina, Putin a Macron: "Se l'Ucraina si unisse alla Nato, la guerra in Europa sarà inevitabile"

I presidenti di Francia e Russia si sono incontrati a Mosca in un faccia a faccia definito "costruttivo" da entrambe le parti

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

“I prossimi giorni saranno cruciali nella situazione di stallo dell’Ucraina“, ha affermato il presidente francese Emmanuel Macron dopo l’incontro di lunedì 7 febbraio 2022 con il presidente russo Vladimir Putin, mentre quest’ultimo ha dichiarato che “sono stati compiuti alcuni progressi nei colloqui”.

Colloquio Putin-Macro, le parole del presidente russo

Putin ha sottolineato come si trattasse del primo vertice tenuto da Mosca con un leader occidentale da quando il Cremlino ha iniziato ad ammassare truppe vicino al confine ucraino: una svolta senz’altro positiva, ma Putin ci ha tenuto anche a ribadire come “la guerra in Europa sarà inevitabile se l’Ucraina deciderà di unirsi ai membri della Nato. La Russia, che punta a mantenere la propria egemonia sui Paesi dell’ex Unione Sovietica, vuole garanzie di sicurezza che includano la promessa di nessun dispiegamento di missili vicino ai propri confini, oltre ad un ridimensionamento delle infrastrutture militari della stessa Nato.

Colloquio Putin-Macro, le reazioni dell’Europa

L’Unione europea, per voce della propria presidente Ursula von der Leyen, ha affermato che alcune delle richieste della Russia “non sono accettabili”, ma ha lasciato trapelare la disponibilità a parlare di controllo degli armamenti e di un piano di rafforzamento delle relazioni diplomatiche con Mosca.

Fonte foto: ANSA

Il presidente francese Emmanuel Macron – che ha intensificato le proprie operazioni diplomatiche in vista di una possibile rielezione nelle elezioni per l’Eliseo che si svolgeranno tra due mesi – nella sola giornata di lunedì ha tenuto più di cinque ore di colloqui, di cui la maggior parte durante la cena con il presidente russo. “I prossimi giorni saranno decisivi e richiederanno intense discussioni che porteremo avanti insieme”, ha detto Macron ai giornalisti dopo il pasto, che includeva renne con patate dolci e more.

Colloquio Putin-Macro, le aperture di Mosca e i nuovi vertici

Putin ha constatato anche come alcune delle idee di Macron potrebbero aiutare a disinnescare la crisi. “Penso che con alcune delle sue proposte, di cui probabilmente è ancora troppo presto per parlare, sia possibile porre le basi per nuovi ulteriori passi congiunti”, ha affermato il capo del Cremlino. La coppia di presidenti dovrebbe parlare di nuovo dopo che Macron avrà incontrato Volodymyr Zelenskyy: il vertice è previsto per la serata di oggi.

,,,,,,,,