,,

Ucraina, Di Maio vola a Kiev: in che modo l'Italia è coinvolta nelle trattative diplomatiche

Il ministro degli Esteri italiano a Kiev per le trattative diplomatiche: qual è la posizione dell'Italia e come è coinvolta

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Continuano le tensioni in Ucraina e la diplomazia è al lavoro per evitare un’escalation della crisi Ucraina-Russia. Oggi a Mosca ci sono il cancelliere tedesco Olaf Scholz per incontrare il presidente russo Vladimir Putin, che si è detto “disponibile a negoziare”, mentre Washington rilancia l’allarme sul rischio di un attacco russo all’Ucraina questa settimana. Viaggio a Kiev anche del ministro degli esteri Luigi Di Maio, con l’Italia coinvolta nelle trattative diplomatiche.

Ucraina, Di Maio vola a Kiev: cosa farà

Luigi Di Maio, nell’ambito della risposta diplomatica alla crisi in Ucraina, ha intenzione di lavorare per “mantenere aperto un canale di dialogo con Mosca” e “lavoriamo tutti per una soluzione diplomatica” alla crisi in corso “e ci auguriamo che il prima possibile possano arrivare segnali tangibili in tal senso”.

Lo aveva dichiarato lo stesso ministro dopo la riunione della Farnesina  in cui è stato deciso “in via precauzionale” di invitare gli italiani a lasciare l’Ucraina e di far rientrare il personale non essenziale dell’ambasciata a Kiev.

Ucraina, in che modo l’Italia è coinvolta nelle trattative

La Farnesina, parlando di come l’Italia è coinvolta nelle trattative diplomatiche, ha dichiarato ieri: “Nel quadro della costante azione condotta dall’Italia per favorire l’allentamento della tensione ai confini fra Russia e Ucraina e per una soluzione diplomatica della crisi in atto, il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio si recherà domani in missione a Kiev”.

“Il Ministro Di Maio ribadirà il pieno sostegno dell’Italia alla sovranità e integrità territoriale dell’Ucraina, in stretto coordinamento con i partner UE e alleati NATO – si legge ancora nella nota -. Al contempo, il Ministro Di Maio confermerà il convinto appoggio italiano a ogni sforzo negoziale, anche nel quadro degli Accordi di Minsk e del Formato Normandia, al fine di preservare la stabilità e giungere ad una composizione pacifica e duratura del confronto in corso”.

Di MaioFonte foto: ANSA
Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio

Ucraina, qual è la posizione dell’Italia?

L’Italia – ha dichiarato il ministro Di Maio – riconosce pienamente l’integrità territoriale dell’Ucraina e riconosce il diritto di tutti gli Stati sovrani a determinare le proprie alleanze. Lavoriamo a mantenere aperto un canale di dialogo con Mosca. Lavoriamo tutti per una soluzione diplomatica e ci auguriamo che il prima possibile possano arrivare segnali tangibili in tal senso”.

Il sottosegretario agli Affari Esteri Benedetto della Vedova, ha dichiarato a “24Mattina”: “Il governo italiano ha mantenuto una posizione molto netta interna all’Unione Europea e di condivisione di tutte le decisioni con la Nato e con gli Stati Uniti. Noi ci siamo mostrati come Occidente per una volta come un’alleanza politica fatta di democrazie che però sanno scegliere una posizione comune quando ce n’è necessità e tenerla. In questo quadro l’Italia, il governo italiano non ha avuto tentennamenti”.

Ucraina, Di Maio: "Contrari ad una no fly-zone, sarebbe la Terza guerra mondiale". Le parole del ministro Fonte foto: ANSA
,,,,,,,