,,

Scontro tra Donald Trump e Nato sulla Russia di Vladimir Putin: i Paesi minacciati dall'ex presidente Usa

Trump minaccia di non difendere i Paesi NATO che non allocano il 2% del proprio PIL alla difesa, tra cui l'Italia

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Trump polemico. In South Carolina l’ex presidente minaccia, se rieletto, di non difendere gli alleati della NATO dalla Russia se non rispettano i requisiti di spesa per la difesa. Subito smentito dal segretario dell’alleanza Stoltenberg.

Le parole di Trump

Durante un comizio elettorale per le primarie del Partito Repubblicano, che sta ampiamente vincendo, l’ex presidente Donald Trump ha attaccato i Paesi membri della nato per i pochi investimenti nella difesa.

“‘Se non paghiamo e veniamo attaccati dalla Russia, ci proteggerete?’. Io ho detto: ‘Non avete pagato, siete morosi!… No, non vi proteggeremo. Infatti, li incoraggerei a farvi quello che diavolo vogliono. Dovete pagare il conto'”.

Trump NATOFonte foto: ANSA
Jens Stoltenberg, segretario generale della NATO

La NATO è un’alleanza difensiva che include molti Paesi occidentali. Secondo i trattati, in caso di attacco ogni Paese NATO si impegna a difendere il territorio dei propri alleati. A trattare l’argomento è l’articolo 5 del Trattato Nord Atlantico. La nazione più importante della NATO sono gli Stati Uniti.

La smentita di Stoltenberg

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg, che è la figura di comunicazione principale dell’alleanza, ha immediatamente smentito l’ex presidente degli Stati Uniti rassicurando gli alleati.

“Qualsiasi insinuazione sul fatto che gli alleati non si difenderanno a vicenda mina tutta la nostra sicurezza, compresa quella degli Stati Uniti, e mette a rischio i soldati americani ed europei” ha detto Stoltenberg.

Duro anche il presidente del Consiglio dell’Unione europea Charles Michel: “Le dichiarazioni sconsiderate sulla sicurezza della Nato e sulla solidarietà dell’Articolo 5 servono solo l’interesse di Putin”.

I requisiti della NATO: cosa significa spendere il 2% del PIL

I trattati che hanno istituito la NATO prevedono che ogni Paese che ne fa parte si impegni a spendere il 2% del proprio PIL nella difesa. Buona parte dei Paesi dell’alleanza però non rispetta questo vincolo. Esiste poi un budget comune, finanziato dai vari Paesi in base alla loro economia, che contribuisce alle spese amministrative.

Quando Trump parla di “Paesi che non pagano” fa riferimento a quelli che non rispettano il limite del 2%. Si tratta comunque di una cifra non vincolante, un obiettivo di spesa, che l’Italia non rispetta, allocando soltanto l’1,5% circa del proprio PIL alla Difesa.

Questo significa che, l’Italia sarebbe tra quei Paesi che Trump, secondo le sue ultime dichiarazioni, non difenderebbe in caso fossero attaccati dalla Russia.

trump-1 Fonte foto: ANSA

Il benessere della tua mente è importante

,,,,,,,,