,,

Trento, rifiutato dai genitori: bambino autistico in affido

L'11enne è stato affidato al Tribunale dei minori. Il fatto è stato denunciato da una onlus trentina

La famiglia lo rifiuta perché è affetto da autismo: così un bambino di 11 anni è stato affidato al Tribunale dei minori. È successo in Trentino.

A denunciare il fatto sono stati gli operatori di Casa Sebastiano, una struttura di Trento all’avanguardia per l’autismo. Che hanno reso pubblica la notizia diffondendola sul blog e sui canali social della Fondazione trentina per l’autismo.

“Dobbiamo trovare una sistemazione per un bimbo di 11 anni con diagnosi di autismo”: questa la telefonata arrivata al centro, proveniente da alcuni assistenti sociali di un’altra regione. La norma per gli operatori di Casa Sebastiano, che da oltre due anni ricevono centinaia di chiamate del genere, dall’Italia e anche dall’estero. Questa volta però è diverso: la voce dall’altra parte del telefono aggiunge: “La famiglia non vuole più tenerlo. È affidato al Tribunale dei minori”. “Uno schiaffo che toglie il fiato“, inaspettato, scrivono gli operatori dell’associazione.

“Viene fuori il pensare emotivo, che sgorga dalla pancia: o sono disgraziati o sono disperati. In ogni caso abbiamo fallito. Le Istituzioni hanno fallito, la società ha fallito. Se una famiglia si arrende, le Istituzioni hanno fallito”, si legge nel blog della onlus trentina.

VirgilioNotizie | 25-07-2019 16:52

tribunale-3 Fonte foto: Ansa
,,,,,,,