,,

Trento, donna trovata morta. Fermato marito: "Non ricordo nulla"

Il marito è stato arrestato con l'accusa di omicidio volontario aggravato

Marco Manfrini, l’uomo di 50 anni fermato nella giornata di ieri, giovedì 5 settembre, dai Carabinieri dopo essere stato trovato accanto alla moglie, Eleonora Perraro, 43 anni, priva di vita, è stato arrestato.

L’accusa per lui è di omicidio volontario aggravato. Stando a quanto riporta “Il Messaggero”, l’uomo, che ha trascorso la notte nel carcere di Trento, è stato sentito alla presenza del suo difensore d’ufficio Elena Cainelli dai Carabinieri e dal pm di turno Fabrizio De Angelis della Procura di Rovereto, ma ha raccontato di non ricordare nulla dell’accaduto. L’uomo ha riferito solo di aver passato la serata nel pub Sesto Grado e, dopo la chiusura, di essere rimasto lì assieme alla moglie. Sempre lì, si è risvegliato accanto alla donna ormai morta. Eleonora Perraro presentava chiari segni di percosse al volto ed ecchimosi sul corpo, mentre il marito aveva i pantaloncini sporchi di sangue.

A carico dell’uomo, stando a quanto riferisce “Il Messaggero”, risulterebbe un ammonimento orale del Questore di Trento notificatogli il 28 agosto scorso: in quella data il Pronto soccorso di Rovereto ha emesso un referto medico con il nome della moglie, che si era fatta visitare dopo una lite coniugale e che presentava segni di percosse.

Nella giornata di lunedì 9 settembre, in carcere a Trento, è previsto l’interrogatorio di garanzia di Manfrini davanti al gip del tribunale di Rovereto. Si attendono i risultati dell’autopsia sul corpo della donna.

 

VIRGILIO NOTIZIE | 06-09-2019 14:00

Trento, donna trovata morta. Fermato marito: "Non ricordo nulla" Fonte foto: istock
,,,,,,,