,,

Fermo in mare dalla notte, ripartito il traghetto

Partita da Salerno diretta a Catania, la nave si era fermata al largo della Calabria. I passeggeri: "Abbiamo avuto paura"

Il traghetto ‘Egnazia’ della compagnia Grimaldi, partito la notte scorsa da Salerno con 250 persone a bordo, ha ripreso la navigazione dopo essere rimasto fermo per molte ore in mare al largo della della Calabria. “I motori sono ripartiti e la nave è in movimento: ci hanno detto che arriveremo a Catania alle 18”, ha detto all’Ansa uno dei passeggeri a bordo.

Erano stati i passeggeri a segnalare quella che definiscono “un’odissea”, denunciando di “avere paura” e di “non avere assistenza, né informazioni dall’equipaggio, né dal comandante”. “Nessuno ci ha avvisati nella notte – affermano alcune delle persone a bordo – verso le 4 all’improvviso si sono spente luce e aria condizionata e l’acqua non è più arrivata. Soltanto dopo le nostre rimostranze ci hanno dato acqua e caffè ed e sceso a parlare con noi un vice comandante. Ci ha detto che il ritardo di tre ore nella partenza non era da collegare a quello che è accaduto nella notte in mare, ma ovviamente nessuno di noi ci crede”.

Il traghetto, diretto a Catania, sarebbe dovuto partire ieri alle 22, ma è salpata all’1 di notte. Poi durante la navigazione ci sono stati dei problemi. A bordo, oltre a donne e bambini piccoli, anche un cardiopatico che si deve ricoverare oggi in Sicilia.

VirgilioNotizie | 02-07-2019 09:36

traghetto Fonte foto: Ansa
,,,,,,,