,,

Torino, 25enne trovato morto in casa: c'è un sospettato

A Torino un giovane di 25 anni è stato ritrovato morto in casa: sarebbe stato ucciso con dei fendenti alla gola

Un giovane bengalese di 25 anni, Mohammad Ibrahim, è stato ritrovato morto nel suo appartamento a Torino, in corso Francia. Per la sua morte ci sarebbe un fermo, come riportato da Ansa. Il sospettato sarebbe un connazionale del giovane, fermato dagli uomini della Squadra Mobile guidata da Luigi Mitola, della Questura di Torino.

Importante nelle indagini la collaborazione della comunità del Bangladesh con le forze dell’ordine. Ancora da accerta il movente: tra le piste seguite dagli inquirenti, l’ipotesi della vendetta per un debito non pagato dalla vittima.

A lanciare l’allarme nella notte tra martedì e mercoledì è stato il coinquilino della vittima, che ha scoperto il cadavere dopo essere rientrato a casa. Il giovane sarebbe stato quasi decapitato con delle coltellate alla gola.

Sia la vittima, Mohammad Ibrahim, che il suo coinquilino lavoravano come lavapiatti in un ristorante di Collegno, alle porta di Torino. Da quanto si è appreso il giovane non si era presentato al lavoro.

A condurre le indagini è la Squadra mobile della Questura di Torino, coordinata dal pm Valentina Sallaroli. Sempre nella notte tra martedì e mercoledì scorsi nel Torinese, a Piossasco, è avvenuto un altro delitto: un uomo è stato ucciso dopo aver sorpreso dei ladri in casa.

VirgilioNotizie | 10-06-2021 15:23

polizia-123rf Fonte foto: 123RF
,,,,,,,