,,

Torino-Lione, i comitati No Tav sul piede di guerra

I No Tav annunciano battaglia dopo il sì alla Torino-Lione annunciato dal premier Conte. E attaccano Luigi Di Maio e il M5S

I comitati No Tav annunciano battaglia contro la decisione del premier Giuseppe Conte di voler andare avanti con i lavori per l’alta velocità Torino-Lione in Val di Susa.

Ieri il presidente del Consiglio aveva annunciato il suo sì alla Tav, spiegando che “solo il Parlamento potrebbe adottare una decisione unilaterale” per bloccare l’opera. Dopo l’annuncio sui siti e sulle pagine social dei No Tav sono apparsi molti post contro il governo e contro il Movimento 5 Stelle.

“Il premier Conte dimostra di non conoscere la determinazione del movimento No Tav. Conte sa che si creerà un problema di ordine pubblico e perderà tanti voti e rispetto politico”, si legge in uno dei post. In una pagina facebook sono stati ricondivisi post passati del Movimento 5 Stelle in cui si annunciava il voto negativo alla Tav dei parlamentari grillini e di Luigi Di Maio che scriveva “In Parlamento vedremo chi ha davvero il coraggio di cambiare le cose”. Sotto i post molti commenti del popolo No Tav, tra delusione, rabbia e minacce di nuove azioni nei cantieri. Che potrebbero iniziare con la prossima marcia No Tav, in programma sabato 27 luglio a Chiomonte.

“Le parole del premier sono un atto politico molto chiaro che va verso le braccia di Salvini per tenere in piedi il governo e salvare la faccia ai 5 Stelle perché sappiamo che se si va in Parlamento tutti voteranno a favore, eccetto i Cinque Stelle che potranno dire di aver fatto il possibile. Tutto questo per noi è inaccettabile”. Lo ha detto uno dei leader dei No Tav, Lele Rizzo, all’Adnkronos.

“Per quanto riguarda il Movimento – ha spiegato Rizzo – per ora non cambia nulla, continuiamo sulla nostra strada convinti di riuscire a fermare l’opera e di non essere minoranza nel Paese, dunque proseguiremo con la nostra battaglia in tutte le sue forme”.

Intanto la Digos sta analizzando i filmati delle telecamere di sorveglianza poste nei pressi del cantiere della Torino-Lione al fine di individuare gli autori dei lanci di bombe carta avvenuti nella notte tra sabato e domenica.

VirgilioNotizie | 24-07-2019 11:43

Razzi contro polizia, denunciati attivisti No Tav. Ira Salvini Fonte foto: Ansa
Razzi contro polizia, denunciati attivisti No Tav. Ira Salvini
,,,,,,,