,,

Tentato rapimento a Torino, le immagini dell'arresto

La donna è stata costretta a salire sul mezzo mentre gridava: "Aiuto, chiama la polizia"

La polizia ha sventato un sequestro di persona in pieno centro a Torino. Gli agenti sono riusciti, dopo un lungo inseguimento, a bloccare un furgone su cui viaggiavano tre uomini di nazionalità tedesca e una donna trovata legata con fascette da elettricista.

Secondo quanto riporta l’Ansa, la signora era stata caricata su un mezzo di colore nero in piazza San Carlo. A dare l’allarme sarebbero stati alcuni passanti che hanno assistito alla scena. La polizia ha poi fermato il camioncino nero nei pressi di corso Vinzaglio. Gli investigatori della squadra Mobile stanno indagando sulla vicenda.

Tentato rapimento a Torino, il racconto di un testimone

Un dipendente di una gelateria che ha assistito alla scena ha raccontato: “Sono arrivati con un furgone nero in contromano. La signora, sulla cinquantina, era a passeggio. È stata presa e caricata su un furgone. Urlava”. Il racconto prosegue: “La donna si è messa a urlare mentre il suo accompagnatore è scappato. L’uomo che l’ha presa sembrava un buttafuori. Aveva il volto coperto da un passamontagna”.

I tre volevano nascondersi in un parcheggio privato non lontano dalla questura. Il titolare dell’esercizio ha dichiarato: “Sono scesi e mi hanno chiesto se potevano lasciare il furgone al piano di sotto. Parlavano in inglese, sembravano dell’Est. Quando gli ho detto di ‘no’, spiegando loro che il furgone era troppo grosso, hanno fatto inversione per uscire. Ma si sono trovati davanti la polizia”.

Le motivazioni del tentato rapimento

Secondo quanto si apprende dalle indagini, dietro lo sventato rapimento c’è una vicenda di recupero crediti che coinvolge la Germania: i tre presunti rapitori sono di nazionalità tedesca, due dei quali farebbero parte di un’agenzia di investigazioni. Fermata anche una quarta persona.

VIRGILIO NOTIZIE | 14-08-2019 18:50

polizia-9 Fonte foto: ANSA
,,,,,,,