,,

Torino, bambina con tumore osso crescerà con chiodo allungabile

Per la prima volta al mondo è stato utilizzato un chiodo allungabile che non dovrà essere sostituito

All’ospedale Regina Margherita di Torino è stata ricostruita la caviglia di una bambina di 9 anni colpita da un rarissimo sarcoma osseo. La ricostruzione, come riporta ‘Ansa’, è stata effettuata utilizzando “per la prima volta al mondo” un chiodo allungabile, che non deve essere sostituito e che accompagnerà la crescita scheletrica fino all’età adulta. L’intervento è stato reso possibile grazie all’osso di un donatore.

La bimba è stata già dimessa e, stando a quanto hanno assicurato i medici, potrà tornare a camminare.

L’intervento è stato eseguito da un’équipe di chirurghi ortopedici della Città della Salute di Torino e dell’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna.

VirgilioNotizie | 22-06-2020 17:11

534895247fc6a4c30967008e8a9c665c.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,