,,

Torino, 62enne nascondeva la droga a casa in una stanza segreta: un meccanismo nascosto apriva il passaggio

Un uomo di 62 anni nascondeva 200 kg di droga in una stanza segreta nella sua casa a Torino: si accedeva con un meccanismo nascosto

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Un uomo nascondeva ben 200 kg di droga nella sua casa a Torino, all’interno di una stanza segreta. Il passaggio si apriva grazie a un meccanismo nascosto, come accertato dai Carabinieri che hanno sequestrato un quantitativo per un valore di oltre tre milioni di euro.

Un 62enne nascondeva 200 kg di droga a casa in una stanza segreta

A casa di un uomo di 62 anni, i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Torino hanno scoperto un’intercapedine segreto nel muro il cui accesso era possibile solo dopo aver azionato un meccanismo rivestito da un armadio con scaffali.

Così, dietro un “muro finto” accanto al camino sono stati sequestrati oltre 200 kg di droga, tra hashish, marijuana, cocaina, per un valore di oltre 3 milioni di euro, svariato materiale per il confezionamento dello stupefacente e 14mila euro i contanti, ritenuti provento attività illecita.

In più, sempre nel corso della stessa perquisizione, sono stati sequestrati sei fucili, tre pistole e 352 munizioni vario calibro, regolarmente detenuti.

Stanza segreta in casa piena di droga: il passaggio segreto si apriva con un meccanismo

Stupisce in questa vicenda il modo particolare in cui è stata scoperta la droga nascosta in casa: dietro un “muro finto” i carabinieri hanno trovato una stanza segreta.

Per accedere alla stanza, però, bisognava prima azionare un meccanismo posto in un armadio con degli scaffali. Una vera scena da film d’azione quella che si sono trovata davanti i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Torino e il Nucleo Investigativo di Volvera, nel Torinese.

CarabinieriFonte foto: ANSA
Un’auto dei carabinieri

Arrestato 62enne con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente

Ha un valore di oltre tre milioni di euro la merce sequestrata nel corso dell’operazione antidroga a casa del 62enne di Torino, che per questo è finito in manette.

Con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente, infatti, i carabinieri del Nucleo Investigativo a Volvera (Torino) hanno arrestato l’uomo.

Il procedimento penale si trova nella fase di indagini preliminari e, pertanto, l’indagato è da ritenersi non colpevole fino ad accertamento giudiziario definitivo.

Resta aggiornato sulle ultime news dall’Italia e dal mondo: segui Virgilio Notizie su Twitter.

Torino, 62enne nascondeva la droga a casa in una stanza segreta: un meccanismo nascosto apriva il passaggio Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,