,,

Viterbo, violenza sessuale sulla figlia: assolti dopo 14 anni

Una coppia di Viterbo è stata assolta dopo 14 anni dopo essere stata accusata di violenza sessuale sulla figlia

Dopo 14 anni, la Corte d’Appello di Roma ha ribaltato la sentenza di I anno che condannò una coppia di Viterbo a 5 anni di reclusione per violenza sessuale sulla figlia di 6 anni. I due sono stati assolti.

L’episodio è riportato da “TgCom24”: la coppia era stata accusata dalla badante di una vicina, allarmata dai ripetuti pianti della bambina. Il Tribunale di Viterbo ritenne attendibili sia la testimonianza dell’accusatrice sia alcune immagini che ritraevano il compagno della madre della bimba nudo vicino alla piccola (secondo gli avvocatori difensori, la visione dell’intero filmato sarebbe bastata per mostrare scene di vita familiare). I medici non hanno mai trovato tracce di abusi sul corpo della bambina, che ha sempre negato di aver subito violenze.

Dopo la lettura della sentenza, la madre della bambina, ora separata dal compagno, ha pianto di gioia e ha festeggiato con la figlia, adesso diciannovenne, da cui è stata allontanata per più di 3 anni. Durante la reclusione, la donna non ha potuto ricevere le visite della bambina, cresciuta con la nonna materna. La Procura Generale potrebbe fare ricorso in Cassazione, ma gli avvocati difensori, stando a quanto riferito da “TgCom24”, si direbbero ottimisti.

VirgilioNotizie | 13-06-2019 17:58

Viterbo, violenza sessuale sulla figlia: assolti dopo 14 anni Fonte foto: Ansa
,,,,,,,