,,

Virginia Raggi insultata durante la visita alla famiglia rom

La sindaca di Roma Virginia Raggi insultata dai manifestanti, riuniti a Casal Bruciato contro l'assegnazione della casa popolare a una famiglia rom

Virginia Raggi ha visitato la famiglia di nomadi a cui è stata assegnata la casa popolare nel quartiere di Casal Bruciato. La sindaca di Roma sarebbe stata contestata con urla e insulti da un gruppo di persone che da giorni presidiano il quartiere in protesta.

“Buffona”, “Non sei la nostra sindaca”, “Vergognati”, “Lercia” e “Schifosa” sarebbero alcune delle frasi indirizzate a Virginia Raggi da parte dei manifestanti, secondo quanto riportato da ANSA. La Sindaca, scortata dall’abitazione alla macchina, avrebbe dichiarato:

«Questa famiglia risulta legittima assegnataria di un alloggio. Ha diritto di entrare e la legge si rispetta. Siamo andati a conoscerli e sono terrorizzati. Abbiamo avuto modo di far conoscere questa famiglia ad alcuni condomini.
Chi insulta i bambini e minaccia di stuprare le donne forse dovrebbe farsi un esame di coscienza. Non è questa una società in cui si può continuare a vivere».

Le parole del capofamiglia

Imcor, capofamiglia del nucleo di nomadi a cui è stata assegnato l’appartamento popolare a Casal Bruciato, avrebbe dichiarato, secondo ANSA:

«Rimaniamo qui, è casa nostra. Stiamo dentro casa con mia moglie e mia figlia, ora valutiamo cosa fare. Oggi i bimbi non sono andati a scuola perché hanno paura di uscire. Alcuni di loro li abbiamo portati da una mia cugina perché avevano paura. Ci sentiamo malissimo.
Abbiamo moltissima paura. Come facciamo a scendere in mezzo alla strada? Ora dobbiamo valutare. La sindaca ci ha detto: “Questa è casa vostra, avete fatto domanda come gli italiani, come loro anche voi avete aspettato anni e anni”. Aspettiamo da circa 2 anni per questa casa».

Di Maio irritato con Virginia Raggi

Il Corriere della Sera, citando, a sua volta, l’Ansa, riferisce che anche il capo politico del MoVimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, sarebbe “irritato” con la sindaca: il senso del ragionamento odierno di Di Maio, scrive il Corriere, sarebbe: “Prima si  aiutano i romani, gli italiani, poi tutti gli altri”. Il vicepresidente del Consiglio non avrebbe gradito nemmeno la scelta del giorno per la sortita di Raggi a Casal Bruciato, in coincidenza con il momento  in cui il M5S incassava la revoca del sottosegretario Siri.

Le dichiarazioni della Chiesa

Insieme a Virginia Raggi, anche il direttore della Caritas, Don Benoni Ambarus, che avrebbe riportato i timori della famiglia, e il vescovo ausiliare di Roma, Monsig. Giampiero Palmieri. Quest’ultimo avrebbe rinnovato l’invito alla famiglia in Vaticano, per l’incontro tra il Papa e le comunità rom e sinti.

Nuove manifestazioni a Casal Bruciato

Sono previsti nelle prossime ore due cortei contrapposti: da un lato CasaPound e dall’altro i Movimenti per la casa. Nella giornata di ieri, sono state diverse le esternazioni razziste durante le proteste contro la famiglia rom. In particolare ai danni di una donna e sua figlia piccola, che rientrando a casa sono state scortate dagli agenti di polizia.

VirgilioNotizie | 08-05-2019 15:30

Virginia Raggi in visita alla famiglia. Insultata dai manifestanti Fonte foto: ANSA
Virginia Raggi in visita alla famiglia. Insultata dai manifestanti
,,,,,,,