,,

Vincenza, maestra indagata per molestia: "Sono innamorata di te"

Almeno 100 i messaggi compromettenti trovati nel cellulare del bambino di 10 anni.

“Mi sono innamorata di te”. A scriverlo è una maestra di 41 anni al suo alunno di appena dieci. Secondo quanto riporta “Repubblica”, ce ne sono altri cento di messaggi come questo nel cellulare di uno studente di quinta elementare. A trovarli e segnalarli alla procura sono stati i suoi genitori.

L’insegnate è ora indagata per molestie, dopo che il bambino avrebbe confessato alla psicologa del tribunale che la maestra di sostegno lo avrebbe “baciato sulle labbra”. Ora, verranno aggiunti all’inchiesta anche gli sms trovati nel cellulare del ragazzino, i messaggi risalgono a circa un anno fa.

“Sapessi quanto ti spupazzerei su tutto il mio corpo”, scriveva lei l’anno scorso, riporta “Repubblica”. Il bambino impacciato, rispondeva cercando di fare la parte dell’adulto: “Amore mio, voglio toccarti”.

La donna ieri ha negato tutte le accuse attraverso i suoi avvocati, Michele Grigenti e Emanuele Fragasso junior: “Un rapporto al più un po’ affettuoso, ma assolutamente privo di qualsiasi contenuto o risvolto di natura sessuale”.

Ma i genitori non accettano spiegazioni: “Lei e nostro figlio si vedevano anche fuori dalla scuola. In alcune occasioni ne eravamo a conoscenza, in altre ci diceva che andava da un amico, salvo poi confidarci di aver incontrato lei. Alla psicologa ha raccontato di due baci “a stampo”. Inaccettabile”.

Il procuratore Barbara De Munari al momento ipotizza il reato di molestie, ma ha anche richiesto, come riporta il “Giornale di Vicenza”, che l’incidente probatorio si svolga alla presenza delle parti, con un perito che valuterà il racconto del minore e il suo profilo psicologico.

VirgilioNotizie | 31-05-2019 12:16

molestie-maestra Fonte foto: Ansa
,,,,,,,