,,

Video hard di Giulia Sarti: l'intervista all'ex collaboratore

La iena Filippo Roma ha incontrato Andrea Bogdan Tibusche, che ha parlato delle videocamere a casa di Sarti

La vicenda dello scandalo di “Rimborsopoli” si arricchisce di nuovi dettagli dopo l’incontro fra la iena Filippo Roma e Andrea Bogdan Tibusche, ex collaboratore della deputata M5S Giulia Sarti, che ha smentito di essere un suo ex. Il servizio, che doveva andare in onda domenica sera e che per un problema tecnico è slittato alla puntata di martedì, farebbe luce sul sistema di videosorveglianza installato a casa di Sarti. Telecamere piazzate proprio da Bogdan, con una parte dei 23mila euro destinati al microcredito e mai restituiti.

Il costo del sistema di videosorveglianza ammonterebbe a 4mila euro. Sul perché fosse stato installato, Bogdan risponde che aveva lo scopo di riprendere Dedo e Luca, due conoscenti di Giulia Sarti, per motivi che non ha rivelato. In alcuni messaggi scambiati con un suo conoscente, Bogdan allude alla natura intima di alcuni video, ma durante il confronto con Filippo Roma nega di conoscerne il contenuto.

Di questi filmati, Bogdan possiede una copia di backup, e Filippo Roma si chiede se Giulia Sarti ne sia a conoscenza. Sarebbe infatti una grave violazione di privacy se l’ex collaboratore possedesse video privati della deputata M5S a sua insaputa, ma lui sostiene di esserne legittimamente in possesso. Filippo Roma si chiede, poi, se le persone riprese dalle telecamere sapessero del sistema di videosorveglianza. Bogdan, però, risponde che non lo sa.

Il servizio si conclude con una telefonata tra Filippo Roma e una delle presunte persone immortalate nelle registrazioni. Ma dall’altra parte del telefono, l’individuo, di cui non è stata rivelata l’identità, ha negato qualsiasi tipo di coinvolgimento nella vicenda. La chiamata si chiude bruscamente, senza far luce sul mistero.

VirgilioNotizie | 13-03-2019 09:50

giulia sarti Fonte foto: Ansa
,,,,,,,