,,

Venezia, l'ovovia sul ponte di Calatrava potrà essere smontata

Dalla Corte dei Conti arriva il via libera per la rimozione dell'ovovia per disabili

La sua realizzazione è costata oltre due milioni di euro, e in cinque anni è stata usata pochissime volte: ora sarà smontata per un costo ulteriore di circa 40mila euro. Si tratta dell’ovovia per disabili installata nel 2013 sul ponte della Costituzione di Venezia, realizzato dall’archistar Santiago Calatrava.

La decisione della Corte dei Conti

Come riporta l’Ansa, la Corte dei Conti ha archiviato il procedimento per presunto danno erariale relativo all’installazione dell’opera. Ora si potrà quindi procedere alla sua rimozione. La Corte dei Conti ha evidenziato che la responsabilità è del progettista dell’opera e non del direttore dei lavori o dell’amministrazione comunale. Il Comune di Venezia potrebbe quindi agire in sede civile per richiedere un risarcimento danni.

La realizzazione dell’opera

L’ovovia era stata aperta nel novembre 2013 per consentire il trasporto dei disabili sul ponte di Calatrava che collega piazzale Roma alla stazione di Santa Lucia. Il ponte era stato inaugurato cinque anni prima e non era stato pensato per essere integrato con l’ovovia: per questo realizzare l’infrastruttura fu molto complesso e costoso. L’ovovia è stata criticata fin da subito per molte ragioni: ha spesso avuto problemi tecnici, è molto lenta ed è stata usata molto poco. Per consentire il trasporto dei disabili, il sindaco della città lagunare Luigi Brugnaro aveva da tempo reso gratuito il trasporto in vaporetto per i portatori di handicap.

VirgilioNotizie | 07-04-2019 17:06

Venezia: da Corte Conti ok, 'ovovia' Calatrava sarà smontata Fonte foto: Ansa
,,,,,,,