,,

Ucciso dalla polizia Chérif Chekatt, l'attentatore di Strasburgo

Chérif Chekatt scovato e freddato dalla polizia francese dopo aver aperto il fuoco contro gli agenti

Chérif Chekatt è morto: l’uomo ritenuto responsabile dell’attentato di martedì a Strasburgo è stato ucciso dalla polizia francese nel quartiere di Neudorf. A renderlo noto sono state fonti vicine all’inchiesta.
L’uomo sarebbe stato abbattuto nella rue du Lazaret, dove era presente un ingente dispositivo di sicurezza, dopo aver  “sparato su un gruppo di agenti che hanno risposto al fuoco”.

Nell’attentato 3 morti e 5 feriti gravi

Il bilancio delle vittime dell’attentato di martedì è di tre morti e cinque feriti gravi, tra i quali il giovane giornalista italiano Antonio Megalizzi, che lotta tra la vita e la morte e per i medici non ha praticamente altra speranza se non un miracolo.

Chekatt, pur ferito a un braccio, era riuscito a darsi alla fuga a bordo di un taxi.

ASKANEWS | 13-12-2018 22:17

cherif_1217x694
,,,,,,,