Trump vara la stretta sul diritto d'asilo e attacca i media

Battibecco con Michelle Obama, non dimentico azioni di Barack

 Donald Trump ha firmato la stretta sul diritto di asilo per i migranti prima di partire per l’Europa, dove partecipera’, in Francia, alle celebrazioni del centenario dell’armistizio. Gli Stati Uniti, ha spiegato, hanno bisogno di nuove leggi sulla immigrazione. Poi ha attaccato ancora la stampa minacciando di ritirare le credenziali alla casa Bianca ai giornalisti ‘che non mostrano rispetto verso il presidente’, ed ha litigato a distanza con l’ex first lady Michelle Obama che nel suo libro ha scritto di non perdonarlo per aver messo in dubbio il certificato di nascita di Barack Obama. ‘Non dimentico cos’ha fatto Obama alle forze armate, sono state decimate. E non lo dimentico per molte altre cose’, la replica del presidente.

ANSA | 09-11-2018 17:33