,,

Truffava i negozi spacciandosi per Andrea Pirlo: denunciato

Il truffatore, un ex orafo piemontese, ha truffato boutique di lusso e negozi di orologi a Torino, Brescia e Napoli

Si spacciava per Andrea Pirlo, facendo acquisti in nome suo in varie boutique e negozi di lusso. Si tratta, secondo quanto riporta “La Stampa”, di un ex orafo piemontese di 48 anni, denunciato dalla polizia di Torino per truffa e sostituzione di persona.

L’uomo, Alessandro Palazzolo, originario di Valenza Po, in provincia di Alessandria, avrebbe messo a segno diverse truffe, almeno cinque secondo quanto ricostruito dalla Digos, in un negozio di orologi di Torino e in boutique di Brescia e Napoli. Assieme a lui è stata denuciata la fidanzata 42enne, che si presentava nei negozi presi di mira dal truffatore dicendo di essere una collaboratrice dell’ex calciatore.

È stata la querela presentata dall’ex centrocampista della Juventus e della nazionale a dare inizio alle indagini. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, le truffe andavano avanti da un paio di anni, con lo stesso modus operandi. L’uomo telefonava al negozio e spacciandosi per Pirlo ordinava costosi capi d’abbigliamento e orologi per svariate migliaia di euro; poi inviava la ragazza, “collaboratrice” dell’ex calciatore, a ritirare la merce. I poliziotti hanno documentato anche altri episodi in cui l’uomo si sarebbe insinuato nella vita privata dell’ex campione del mondo, ad esempio spacciandosi per il fratello per imbucarsi a una festa o contattando il suo medico di famiglia per ottenere una visita.

VIRGILIO NOTIZIE | 18-06-2019 08:55

polizia_2 Fonte foto: Ansa
,,,,,,,