,,

Matteo Salvini contro Giovanni Tria: "Si va avanti con i minibot"

Scontro a distanza tra Londra e l'assemblea di Confartigianato. Diverse le priorità in bilancio dei due ministri

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini, durante l’incontro con Confartigianato ha parlato dell’urgenza di tagliare le tasse e della centralità del taglio all’interno della manovra economica.

«Mi pagano lo stipendio per dare lavoro agli italiani, non per dire “Signorsì, Signor Padrone” in un ufficio a Bruxelles. Giovanni Tria è un nostro ministro che porterà avanti il programma di tutto il Governo, che nella prossima manovra economica avrà il taglio delle tasse come punto centrale. Chi vuole fare il ministro di questa squadra sa che il taglio delle tasse è la priorità di questo Paese».

La guerra dei minibot

Arrivando all’assemblea, il vicepremier si era anche espresso sui minibot, che negli scorsi giorni hanno spaccato le opinioni all’interno del Governo, e fatto arrivare moniti dall’Europa.

«I minibot non stanno solo nel Contratto di governo ma sono stati anche votati dalla Camera: sono uno strumento per pagare i debiti della Pubblica Amministrazione. Se qualcuno ha un mezzo più intelligente bene, altrimenti dico che si va avanti».

Quasi in contemporanea proprio il ministro dell’Economia Giovanni Tria si è espresso negativamente sui minibot, definendoli illegali e non necessari, durante un incontro a Londra davanti a una platea di investitori e operatori finanziari.

«Questo governo è più prudente di prima. Non considerate i pettegolezzi elettorali (…). Non penso che i minibot saranno introdotti, voglio essere chiaro su questo. Credo che il Parlamento non avesse compreso la situazione reale, a volte decide cose solo per ragioni politiche. Il giorno dopo alcuni partiti si sono chiamati fuori».

Salari più alti con la flat tax

Matteo Salvini, rispondendo alle domande sull’introduzione del minimo salariale, si è poi espresso a Confartigianato sulla flat tax, altro punto chiave della manovra economica.

«Salario minimo? La priorità è la flat tax. Il salario lo danno le imprese e se non tagliamo loro le tasse, come fanno a dare i salari? Siamo certi che faremo la flat tax. Non farla non è un problema di Salvini o del Governo, ma dell’Italia».

VIRGILIO NOTIZIE | 18-06-2019 14:30

,,,,,,,