,,

Torino, 4 giovani producono ricina per uccidere rivale: arrestati

Avrebbero prodotto la sostanza letale autonomamente. Fermati dal blitz dei Ros

Quattro giovani, dai 20 ai 24 anni, avrebbero prodotto autonomamente un potentissimo veleno, la ricina, col quale avrebbero tentato di assassinare un rivale in amore. Secondo quanto riporta la Repubblica, i ragazzi sono stati arrestati con l’accusa di tentato omicidio aggravato e continuato, e produzione e detenzione di aggressivo chimico.

I quattro accusati sono vicini a gruppi di estrema destra, Casapound e Blocco studentesco. Sono stati arrestati dai carabinieri del Ros all’alba, dopo un’indagine coordinata dal pm Manuela Pedrotta, prima che potessero portare a termine il loro progetto omicida. Come riferisce la Repubblica, nelle intenzioni dei quattro giovani il veleno sarebbe dovuto essere somministrato alla vittima designata da un bambino di 11 anni, attraverso un’arma giocattolo. In passato uno dei quattro aveva già tentato di uccidere il bersaglio, diluendo il veleno in un cocktail da fargli bere, ma l’operazione non era andata a buon fine.

La ricina, potentissima sostanza tossica ricavata dai semi di ricino, è talmente letale da essere stata trovata nei laboratori sotterranei di Saddam Hussein dopo la sua deposizione. È inoltre nota per essere stata utilizzata nella serie tv Breaking Bad.

VirgilioNotizie | 03-04-2019 09:34

carabinieri torino Fonte foto: Ansa
,,,,,,,