,,

Stadio della Roma, scatta la vendetta 'social' di Ignazio Marino

L'ex sindaco di Roma Ignazio Marino ha commentato con ironia i recenti casi giudiziari che hanno investito il Campidoglio

L’ex sindaco di Roma, Ignazio Marino, ha scelto l’ironia per commentare pubblicamente i recenti casi giudiziari che hanno investito il Campidoglio.

Dopo l’arresto del presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello De Vito con l’accusa di corruzione nell’ambito del progetto della costruzione del nuovo Stadio della Roma, nella giornata di ieri è emersa la notizia dell’iscrizione nel registro degli indagati dell’assessore allo Sport del Comune di Roma Daniele Frongia.

A stretto giro di posta è arrivato via social il commento di Ignazio Marino, che sulla sua pagina Facebook ufficiale ha condiviso un meme ironico della pagina social “Roma fa schifo“, che mostra il predecessore di Virginia Raggi sorridente e la scritta in romanesco «’A Panda ‘n doppia fila e du’ scontrini. Ma li morta*ci vostra». Il riferimento ironico è ai casi che, nel 2015, provocarono la ‘caduta’ dell’allora sindaco di Roma Ignazio Marino.

Nel post originario pubblicato da “Roma fa schifo” e condiviso da Ignazio Marino, in riferimento proprio all’ex sindaco capitolino, si legge inoltre: «Probabilmente il più grande sindaco di Roma in assoluto dopo Ernesto Nathan. Andrebbe fatto tornare a furor di popolo. Ma qui non c’è alcun popolo che esercita il suo furore».

VIRGILIO NOTIZIE | 22-03-2019 11:01

Stadio della Roma, scatta la vendetta 'social' di Ignazio Marino Fonte foto: Ansa
,,,,,,,