,,

S&P's: cambiamenti politici indeboliscono la crescita dell'Italia

L'agenzia Standard & Poor's lascia invariato il rating dell'Italia, che potrebbe però subire un abbassamento di livello

Standard & Poor’s non tocca il rating del debito dell’Italia, che rimane fermo su BBB. Aggiunge però un outlook negativo: la classificazione del nostro paese potrebbe cambiare in peggio nel breve periodo.

La società americana, che sottolinea un debito pubblico in rialzo e un debito privato in calo, riporta, secondo ANSA, “un marcato deterioramento delle condizioni finanziare esterne”.

Colpa dei cambiamenti politici

E aggiunge che “i continui cambiamenti politici indeboliscono il potenziale di crescita” dell’Italia. L’agenzia di rating evidenzia che l’economia italiana sarà in stallo per tutto l’anno, e le politiche del governo potrebbero rafforzare la rigidità dei salari e del mercato del lavoro.

“Dovremo migliorare sicuramente, ma per il momento va bene così”, ha affermato il premier Giuseppe Conte ad ANSA, al forum Belt and Road di Pechino. E sul rating invariato dice: “Ce lo aspettavamo”.

VirgilioNotizie | 27-04-2019 09:43

standard-poor-rating-italia-bbb-salvini-cambiamenti-politici Fonte foto: ANSA
,,,,,,,