,,

Salvini: telecamere in classe per tutelare gli insegnanti

La proposta del vicepremier non è ancora in un testo di legge

Matteo Salvini torna a parlare di scuola e, dopo la proposta del grembiule per gli studenti, dice di essere favorevole all’installazione delle telecamere in classe, come riporta il Corriere della Sera.

Il ministro dell’Interno è favorevole alle telecamere non solo negli asili, ma nelle scuole di ogni ordine e grado: “Pure nelle scuole dei gradi superiori, in questo caso per difendere i professori da alunni e genitori imbecilli”, ha detto il vicepremier parlando a Tivoli il 1° maggio. La proposta al momento non è contenuta in alcun progetto di legge e secondo il Corriere della Sera è incostituzionale, perché le telecamere sarebbero previste soltanto “per casi di stretta indispensabilità”.

Nel frattempo, la Camera dei Deputati ha abolito le note sul registro e le sospensioni alle elementari. La nuova norma è stata introdotta con un emendamento alla proposta di legge sull’insegnamento dell’educazione civica. La Camera ha soppresso due articoli del regio decreto 1297 del 1928 che riportavano le “punizioni” possibili per i “fanciulli” indisciplinati. In caso di problemi riguardo alla disciplina degli alunni alle elementari, la scuola dovrà convocare i genitori per risolvere il problema nell’ambito del patto educativo scuola-famiglia. La nuova norma dovrà essere approvata dal Senato.

VirgilioNotizie | 02-05-2019 13:02

matteo-salvini Fonte foto: ANSA
,,,,,,,