,,

Roma, fermato il responsabile della "truffa degli specchietti"

L'uomo è un 33enne romano che minacciava gli automobilisti, accusandoli falsamente di avergli rotto lo specchietto dell'auto

L’incubo degli automobilisti della Colombo, noto a Roma per la “truffa dello specchietto”, è stato fermato. Secondo quanto riporta Il Messaggero, l’uomo che truffava le persone estorcendo loro del denaro, dietro l’accusa di avergli rotto lo specchietto dell’auto, è stato portato al carcere di Regina Coeli.

Il suo modus operandi era sempre lo stesso: danneggiava da solo il proprio specchietto, e si avvicinava agli ignari automobilisti additandoli come responsabili dei danni. Così facendo li costringeva a farsi dare dei soldi, e se incontrava delle resistenze affermava di appartenere a una famiglia mafiosa.

Dopo le numerose denunce, gli agenti di polizia del commissariato Colombo hanno individuato il truffatore, un 33enne romano; l’arresto è stato possibile anche grazie alle descrizioni delle vittime, che come riporta Il Messaggero avrebbero riferito che l’uomo aveva gli “occhi da pesce lesso”.

VirgilioNotizie | 06-06-2019 22:33

specchietto Fonte foto: ANSA
,,,,,,,