,,

Roma, denuncia il compagno: in casa aveva un arsenale di coltelli

Le armi scoperte dalla polizia durante una perquisizione. L'uomo minacciava di morte la compagna da mesi

A Roma una donna ha denunciato il compagno per maltrattamenti e la polizia ha scoperto in casa dell’uomo un arsenale di pugnali e coltelli, riporta Il Messaggero.

L’uomo è un meccanico romano di 40 anni. La compagna e convivente, una donna di 24 anni originaria del Nord Italia, ha deciso di denunciarlo dopo oltre cinque mesi di maltrattamenti e minacce di morte. Gli agenti della squadra anticrimine del Commissariato Tuscolano, dove la donna ha sporto denuncia, si sono recati nell’abitazione del meccanico per eseguire una perquisizione alla ricerca di eventuali armi. Qui hanno trovato ben 42 tra pugnali e coltelli di lama lunga.

Pugnali e coltelli erano nascosti in uno zaino, insieme a una pistola giocattolo in metallo, priva di tappo rosso. Lo zaino era dentro un letto contenitore nella casa dell’uomo, in zona don Bosco del quartiere Tuscolano. La polizia ha sequestrato le armi e il 40enne è stato denunciato per atti persecutori, minacce e maltrattamenti in famiglia. L’uomo è stato diffidato dall’avvicinarsi alla ex convivente, in attesa di un provvedimento dell’autorità giudiziaria.

VirgilioNotizie | 06-05-2019 17:44

polizia-auto Fonte foto: ANSA
,,,,,,,