,,

Rogo del camper, il cerchio si stringe intorno al killer

Si stringe il cerchio attorno al responsabile dell'incendio del camper. Ci sarebbe un sospettato

Si stringe il cerchio attorno al responsabile dell’incendio del camper in cui hanno perso la vita l’altra notte tre sorelline di etnia rom. Secondo quanto si è appreso, ci sarebbe un sospettato che gli investigatori starebbero cercando in queste ore. Al setaccio alcuni campi nomadi della Capitale. Come riporta Ansa, l’ipotesi, infatti, è che il gesto sia legato a una vendetta maturata in ambienti rom. Sulla vicenda indaga la polizia.

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo in cui si procede per i reati di omicidio volontario e di incendio doloso. Nei pressi della carcassa del camper sono state rinvenute tracce di liquido infiammabile.

VIRGILIO NOTIZIE | 11-05-2017 15:31

camper2-1217
,,,,,,,