,,

Rocca di Papa, le parole dei cittadini e della madre del sindaco

Emanuele Crestini, il sindaco eroe di Rocca di Papa, è ricoverato per le gravi ustioni. Attorno a lui si stringono tutti i cittadini

Le condizioni di Emanuele Crestini sono ancora gravi, e si stringono attorno a lui i suoi cari e tutti quelli che si sono salvati, grazie a lui, dall’esplosione a Rocca di Papa. Secondo quanto riporta Il Messaggero, la mamma del sindaco ha dichiarato: “Emanuele è così, pensa sempre agli altri. Ha un cuore grande, è speciale”.

Emanuele ha ustioni sul 34% del corpo, in particolare alle mani e al viso. Ustioni che si è provocato durante l’esplosione che ha coinvolto il palazzo del comune a Rocca di Papa, in seguito alla quale si è preoccupato dell’incolumità dei dipendenti prima che della sua. Una delle persone soccorse testimonia: “Ero al terzo piano, vicino al suo ufficio. Abbiamo sentito l’esplosione. Il sindaco in quel momento non era nella sua stanza, non so dove fosse. L’ho visto venire verso di noi e urlare: correte, scappate, chiamiamo i soccorsi, le ambulanze. Andate via, ripeteva”.

Di Emanuele Crestini, i cittadini raccontano che è un ottimo sindaco, sempre attento alla propria città: va a controllare l’esecuzione di tutte le ordinanze, e se vede una buca per strada si preoccupa subito di farla riparare. “Parla con le persone, accetta consigli, sempre dalla parte della gente”, dicono.

VirgilioNotizie | 11-06-2019 13:06

Rocca di Papa, esplosione nel Comune, 16 i feriti. Anche 3 bimbi Fonte foto: ANSA
Rocca di Papa, esplosione nel Comune, 16 i feriti. Anche 3 bimbi
,,,,,,,