,,

Reggio Emilia, nuovo arresto per l'albanese espulso 13 volte

Era stato espulso l'ultima volta meno di due settimane fa, era rientrato in Italia dopo pochi giorni

Ha collezionato nel corso degli anni 13 provvedimenti di espulsione dall’Italia, 11 dei quali eseguiti con voli pagati dallo Stato. Ed è sempre rientrato illegalmente. Si tratta, secondo quanto riporta “Il Corriere della Sera”, di un cittadino albanese di 36 anni, Emiljano Fejzo, arrestato per l’ennesima volta due giorni fa in provincia di Reggio Emilia.

L’uomo, disoccupato, con alcuni precedenti penali per reati contro il patrimonio e resistenza a pubblico ufficiale, fa da anni avanti e indietro dall’Albania. I carabinieri lo hanno fermato a Sant’Ilario d’Enza, il paese dove vive la sua compagna ucraina. Nei sui confronti è scattata la decima denuncia in stato di arresto per reingresso illegale.

Era stato rimpatriato, con l’accompagnamento coattivo alla frontiera, meno di due settimane fa, il 23 maggio, dopo aver scontato una pena di 8 mesi. Era stato imbarcato su un volo partito dall’aeroporto della Malpensa e atterrato a Tirana. Ma pochi giorni dopo è nuovamente rientrato, di nascosto, in Italia. “Sono di Durazzo. Al porto mi conoscono tutti e un passaggio per ritornare lo rimedio sempre“, ha detto Fejzo a “Il Resto del Carlino”.

Dopo la convalida del fermo, il 36enne è stato rimesso in libertà con l’obbligo di firma, in attesa del processo per direttissima e di un nuovo provvedimento di espulsione.

VirgilioNotizie | 08-06-2019 17:51

espulso Fonte foto: Ansa
,,,,,,,