Rapita la moglie di un miliardario norvegese

La moglie di un multimilionario norvegese, scomparsa da 10 settimane, sarebbe stata rapita

La moglie di un multimilionario norvegese, scomparsa da 10 settimane, sarebbe stata rapita. A quanto riportano i media locali, sarebbe stato richiesto un riscatto molto ingente per la sua liberazione. Sposata con un uomo d’affari che ha fatto fortuna nel settore immobiliare ed energetico, la sessantunenne Anne-Elisabeth Falkevik è scomparsa il 31 ottobre, secondo quanto riferito dal quotidiano Verdens Gang. VG ha scritto che è stata emessa una richiesta di riscatto per nove milioni di euro in criptovaluta. I rapitori hanno minacciato di usare la violenza contro di lei se la sua famiglia non risponderà alle loro richieste, ha riportato il quotidiano norvegese Aftenposten.

La polizia norvegese ha confermato che “si ritiene che una donna sulla sessantina sia stata rapita dalla sua casa a Lorenskog”, a circa 20 chilometri da Oslo. Ma non ha rivelato la sua identità. Il marito della donna scomparsa, Tom Hagen, 68 anni, è il 172° uomo più ricco della Norvegia, secondo la rivista Kapital. Con una fortuna stimata di 1,7 miliardi di corone (174 milioni di euro). Noto investitore immobiliare, possiede il 70 per cento della compagnia elettrica Elkraft che ha co-fondato nel 1992.

VIRGILIO NOTIZIE | 09-01-2019 14:28