,,

Radio Radicale, ricorsi di Lega e Pd per salvarla

Scaduta la convenzione con il ministero delllo Sviluppo economico. Il direttore Alessio Falconio: "Abbiamo risorse per poche settimane"

L’emendamento della Lega a favore di Radio Radicale è nei 540 che, oggi, non hanno passato il vaglio dell’ammissibilità alla commissione Bilancio e Finanze della Camera, nell’esame del Decreto Crescita. Bocciate anche le altre proposte di modifica del testo presentate per salvare l’emittente. Proprio oggi, è scaduta la convenzione di Radio Radicale con il ministero dello Sviluppo economico e rimane concreto, quindi, il rischio di chiusura.

Radio Radicale, chi fa ricorso e chi si oppone

Ansa annuncia che la Lega ha presentato ricorso. Nel dettaglio, spiega Repubblica, l’emendamento leghista, firmato da Massimiliano Capitanio, prevedeva il prolungamento della convenzione per 6 mesi, con 3 milioni e mezzo di fondi. Anche il Partito Democratico, aggiunge Ansa, ha annunciato analogo ricorso e gli esiti si dovrebbero conoscere in serata. Dal fronte del governo, il sottosegretario con delega all’editoria, Vito Crimi, ribadisce la contrarietà alla proroga: “La mia posizione non è mai cambiata, se ci fossero state novità lo avrei annunciato. Questa è la posizione del governo e così rimane”, sono le sue parole all’Ansa.  Il deputato democratico Roberto Giachetti ha parlato dall’ospedale dove è ricoverato dopo cinque giorni di digiuno attuati come solidarietà verso l’emittente: “Rimane la speranza per i ricorsi che portino a un dibattito parlamentare la prossima settimana – ha detto – e alla proroga della convenzione”.

Radio Radicale: “Risorse per poche settimane”

Alla conferenza stampa, spiega l’Ansa, ha partecipato il direttore di Radio Radicale Alessio Falconio (nella foto), che, dalle colonne di Repubblica, dice: “”Gli stipendi di maggio saranno pagati ai giornalisti e a tutti gli altri dipendenti di Radio Radicale, quelli di giugno no… E poi comunque ci sono i costi vivi della rete, con 285 impianti, ma allo stato attuale non potremo andare oltre un periodo di poche settimane”. Poco più di un mese è passato dalla morte della voce storica della Radio, Massimo Bordin.

VIRGILIO NOTIZIE | 21-05-2019 18:23

radio-radicale Fonte foto: ANSA
,,,,,,,