,,

CasaPound contro la casa popolare a una famiglia rom dentro Roma

Cittadini e CasaPound contro famiglia rom a Roma. In settimana previsto incontro tra romanì e Papa Francesco

Proteste a Roma, in zona Casal Bruciato, per l’assegnazione di una casa popolare a una famiglia di etnia rom. Arrivano pochi giorni prima dell’incontro di Papa Francesco con le popolazioni nomadi.

CasaPound contro i rom a Casal Bruciato

ANSA riporta che circa 40 abitanti del quartiere sarebbero scesi in strada in via Sebastiano Satta. Con loro anche alcuni esponenti di CasaPound, che potrebbe indire un vero corteo nel pomeriggio di domani.

Il partito neofascista aveva già organizzato una manifestazione nello stesso quartiere lo scorso settembre. Anche in quel caso la popolazione e il movimento avevano sfilato contro i rom, come a Torre Maura. Un militante ha dichiarato oggi all’Agenzia:

“È stato assegnato un alloggio popolare che si è liberato da due settimane a un nucleo familiare di 14 nomadi provenienti dal campo de La Barbuta. Gli abitanti non li vogliono, hanno paura”.

L’incontro tra i romanì e il Papa

Il cardinale Gualtieri Bassetti, presidente della CEI, accompagnerà alcune comunità rom e sinti in Vaticano. La mattina del 9 maggio, 500 romanì incontreranno Papa Francesco grazie all’impegno di Migrantes.

La fondazione, organismo pastorale della Conferenza Episcopale Italiana, organizzerà nella stessa giornata un incontro all’Auditorium del Divino Amore a Roma, a partire dalle 15:30. Si legge nell’invito che sarà fatto per:

“Conoscere il popolo rom e sinto che vivono in Italia, condividendo con loro un momento di arricchimento culturale, di festa, di arte e di musica”.

VirgilioNotizie | 06-05-2019 18:45

casal-bruciato-roma-manifestazione-rom-roma Fonte foto: ANSA
,,,,,,,