,,

Prato, abusava della figlia che tentò suicidio: 12 anni al padre

Il padre è stato condannato a 12 anni, la madre a 7 anni perché sapeva ma non lo fermò

Una ragazzina di 14 anni si lanciò dalla finestra tentando il suicidio dopo sette anni di violenze sessuali. Ora è arrivata la condanna al padre per gli abusi. Come riporta l’Ansa, il tribunale di Prato ha deciso di condannare un pakistano di 54 anni a 12 anni di carcere.

Le violenze sarebbero iniziate nel 2010, quando la bambina aveva 7 anni, e sarebbero andate avanti fino al 2017. La storia è emersa solo quando la vittima, ormai 14enne, stanca delle aggressioni, si buttò da una finestra. La ragazza sopravvisse alla caduta e raccontò tutti gli abusi subiti dal padre.

Condannata a 7 anni anche la madre, una quarantenne pakistana, perché, a conoscenza di tutto, non avrebbe impedito al marito le molestie. Il tribunale ha inoltre revocato ai due coniugi la potestà genitoriale e la ragazza dal 2017 vive in una località protetta e lontana dai genitori.

VirgilioNotizie | 18-06-2019 19:48

71a0f49db4d8b988a8b55cd3d49895e5.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,