Pm Lecce: in carcere anche dirigente Asl

Siciliano nella rete di favori e scambi con il magistrato

(ANSA) – POTENZA, 6 DIC – Nell’inchiesta che ha portato all’arresto del pm di Lecce, Emilio Arnesano, è finito in carcere anche Carlo Siciliano, un altro dirigente dell’Asl della città salentina. Lo si è appreso a Potenza. Siciliano, secondo l’accusa, è coinvolto nella rete di favori e scambi della quale il magistrato era protagonista.

ANSA | 06-12-2018 19:17