,,

Pianura Padana, allarme inquinamento atmosferico: la foto choc

L'Agenzia Spaziale Europea lancia l'allarme inquinamento atmosferico nella Pianura Padana

Scatta l’allarme inquinamento atmosferico nella Pianura Padana dopo la pubblicazione di una foto choc da parte dell’ESA.

L’Agenzia Spaziale Europea ha diffuso l’immagine immortalata grazie al satellite Copernicus Sentinel 5-P. Nello specifico, in essa si nota come la Valle del Po registri alti livelli di biossido di azoto (NO2). Il biossido di azoto, evidenzia l’ESA, inquina l’aria principalmente a causa del traffico e della combustione di combustibili fossili nei processi industriali e ha un impatto significativo sulla salute umana, contribuendo in modo particolare ai problemi respiratori. I dati evidenziati dall’Agenzia Spaziale Europea in riferimento alla Pianura Padana fanno riferimento ai primi quattro mesi dell’anno, cioè al periodo compreso tra gennaio e aprile 2019.

Come riporta “Green.me”, la Commissione Europea ha avviato due procedure di infrazione nei confronti dell’Italia per la non corretta applicazione della direttiva 2008/50/CE, in riferimento ai superamenti continui e di lungo periodo dei valori limite delle polveri Pm10 e del biossido di azoto. Ora, si attende di capire se arriveranno le sentenze di condanna. In questi giorni, intanto, sei ministri italiani hanno sottoscritto un Protocollo d’azione il miglioramento della qualità dell’aria. Nello specifico, si tratta di un pacchetto di interventi ad hoc finalizzati a ridurre l’inquinamento atmosferico.

VirgilioNotizie | 06-06-2019 12:00

Pianura Padana, allarme inquinamento atmosferico: la foto choc Fonte foto: ESA
,,,,,,,