,,

Pesaro-Urbino, la misteriosa morte della donna fantasma

Nel paese in cui viveva, di circa 300 persone, sembra che nessuno la conoscesse

Luciana Simoncelli, 59 anni di Serravalle di Cardia, in provincia di Pesaro-Urbino, è stata ritrovata morta in casa. Come riporta Tgcom24, però, l’aspetto strano della vicenda è che nel paese di circa 300 abitanti, nel quale abitava la donna, nessuno sembra ricordarsi di lei.

La 59enne sarebbe stata vista per l’ultima volta quando era poco più che un’adolescente e neanche il medico che aveva da anni in cura la famiglia, chiamato per riconoscere il cadavere, ha confessato di non aver mai sentito parlare della donna.

Il corpo di Luciana è stato ritrovato sabato notte quando la madre ha chiamato la guardia medica dicendo che la figlia non stava bene. Arrivato a casa della 59enne il medico aveva attestato la morte per cause naturali.

La donna pesava poco più di 30 chili e versava in uno stato di grave denutrimento. Ora è stata disposta l’autopsia e i carabinieri stanno procedendo con le indagini per fare chiarezza sul caso. Dalle prime informazioni, è possibile che la vittima vivesse murata in casa con la madre e la sorella nubile. I compagni di scuola di Luciana raccontano di non averla mai vista in giro dopo la fine delle scuole elementari.

VirgilioNotizie | 11-06-2019 19:33

carabinieri Fonte foto: ANSA
,,,,,,,