,,

Perugia, si consegna alla polizia dopo l'omicidio del suo vicino

Un uomo di 43 anni freddato con un colpo di fucile dopo essersi recato presso la casa del vicino. Tra i due c'erano dissapori

Dopo l’omicidio del vicino, attende l’arrivo della polizia e si consegna: è quanto successo, questa sera, nella zona di Ponte d’Oddi, nella periferia di Perugia.

Secondo quanto riporta l’Ansa, la vittima è un 43enne, ucciso con un colpo di fucile dal vicino, con il quale ci sarebbero stati da tempo dissapori di cui non si conosce la natura. La vittima si era recata nella casa del presunto omicida, un uomo di origini siciliane. Sempre secondo l’Ansa, i primi elementi emersi direbbero che questi ha sparato da un terrazzo, con un fucile da caccia, che non avrebbe potuto detenere, a fronte di alcuni precedenti penali. Dopo aver dato, egli stesso, l’allarme, il presunto omicida ha atteso l’arrivo della polizia, di fatto consegnandosi agli agenti.

VirgilioNotizie | 10-04-2019 22:41

polizia-notturna Fonte foto: ANSA
,,,,,,,