Pd, 180mnl per buche Roma ma M5S dice no

Dem,"dovevano presentarli e hanno bocciato,è sfiducia a Raggi"

(ANSA) – ROMA, 04 DIC – Il M5S ha bocciato in commissione bilancio alla Camera un emendamento del Pd che prevedeva 180 milioni in 3 anni per la manutenzione delle strade di Roma. “Un voto di sfiducia alla Raggi” secondo il Pd che quell’emendamento lo aveva voluto. “Sono i soldi del piano Raggi-Toninelli per le buche, fondi spariti in manovra e che sarebbero dovuti rientrare con emendamenti del Movimento mai arrivati. Ne abbiamo presentato uno noi e lo hanno bocciato”, spiegano i deputati del Pd Roberto Giachetti e Luciano Nobili.

“Avevamo appreso di un piano segreto Raggi-Toninelli che avrebbe messo in campo 60 milioni per 3 anni per le strade della Capitale. Siamo andati a vedere il testo della manovra e questi soldi erano spariti”, ha detto Giachetti nel corso di una conferenza stampa in piazza del Campidoglio. “La viceministra Castelli ci ha spiegato che quei soldi saranno semmai previsti in un provvedimento ad hoc per Roma”, ha aggiunto Giachetti.

ANSA | 04-12-2018 15:41