,,

Scoperto nuovo dinosauro: un enorme dromedario pieno di spine

Si chiama Bajadasaurus pronuspinax ed è vissuto oltre 140 milioni di anni fa

In Patagonia, sono stati scoperti alcuni resti di un dinosauro vissuto circa 140 milioni di anni fa, il Bajadasaurus pronuspinax. Come segnala l’Ansa.

Il Bajadasaurus pronuspinax si differenzia per le lunghe spine, simili a dei corni, che si propagano dalla colonna vertebrale. Le sue caratteristiche sono riportate sulla rivista Scientific Reports dai ricercatori del Consiglio Argentino della Ricerca Scientifica e Tecnica e dell’università Maimónides.

Su BlitzQuotidiano si legge che l’ipotesi circa la funzione delle spine dorsali del dinosauro fosse quella di allontanare eventuali predatori, in quanto la cheratina presente su di esse è comune a quella sulle corna di altri mammiferi. La cheratina faceva sì che le spine fossero malleabili e non si spezzassero con l’impatto con altri soggetti. Un’altra caratteristica del Bajadasaurus pronuspinax è la tipica gobba sulla schiena, somigliante a quella del dromedario, che svolgeva la stessa funzione di riserva energetica.

Il regime alimentare di questo dinosauro era costituito da vegetali. La posizione dei suoi occhi gli permetteva di nutrirsi e di tenere contemporaneamente d’occhio l’ambiente circostante. Questo perché nella zona limitrofa a quella del ritrovamento dei resti, vi abitava anche il più grande dinosauro carnivoro di tutti i tempi: il Giganotosaurus carolinii.

VIRGILIO NOTIZIE | 06-02-2019 15:48

dinosauro Fonte foto: Gettyimages
,,,,,,,