,,

Parigi: giovane picchiato dagli agenti, esplode la rabbia. Video

Théo, un ragazzo di 22 anni, è stato pestato e violentato dalla polizia

Non si placano le proteste ad Aulnay-sous-Bois, nella periferia Parigi, a pochi passi dall’aeroporto Roissy Charles De Gaulle, dove in centinaia sono scesi in strada per protestare contro l’aggressione di cui è stato vittima Théo, un ragazzo di 22 anni, pestato e violentato dalla polizia. Secondo quando ricostruito dalla vittima e riportato in un documento audio consegnato dal suo avvocato a ‘BfmTv’, come scrivono ANSA e Adnkronos, Théo si sarebbe ritrovato coinvolto per caso in un’operazione della polizia nel quartiere ‘Rose des Vents’.

Il giovane ha raccontato alla tv BFM: “I poliziotti non facevano che insultarmi. Sapevo che dove ci trovavamo non c’erano telecamere, sono riuscito a divincolarmi e sono arrivato dove c’erano. Non ho tentato di fuggire. Ho detto ai poliziotti ‘avete rotto la mia borsa’ e loro mi rispondevano che non gliene importava”.

Giovedì scorso Théo è arrivato nel commissariato col volto tumefatto e “importanti lesioni” che “corrispondono chiaramente” all’introduzione di un manganello nel retto del giovane, si legge nel referto medico dell’ospedale di Aulnay. Una versione confermata dalle immagini di videosorveglianza della polizia municipale e da diversi testimoni.

VIRGILIO NOTIZIE | 07-02-2017 17:14

,,,,,,,