,

Padova, nasconde cadaveri dei parenti per ritirare la pensione

I cadaveri di due persone anziane sono stati ritrovati nella legnaia di un'abitazione in provincia di Padova

I cadaveri di due persone anziane, decedute da tempo per cause naturali, sono stati scoperti dai Carabinieri nel pomeriggio di oggi, 15 maggio, nella legnaia di un’abitazione a Sant’Urbano (provincia di Padova).

Stando alla ricostruzione dei fatti riportata dal “Corriere della Sera”, a nascondere i corpi sarebbe stato un uomo di 55 anni, figlio di un’anziana del 1931, morta sei mesi fa, e nipote di un uomo del 1929, morto tre anni fa.

L’uomo, riporta ancora il “Corriere della Sera”, avrebbe raccontato di aver nascosto i corpi dei parenti per continuare a percepire la loro pensione. L’uomo è stato interrogato dai militari, in attesa di eventuali decisioni da parte della Magistratura. La zona del ritrovamento dei corpi è stata transennata e sequestrata per gli accertamenti di rito.

VIRGILIO NOTIZIE | 15-05-2019 21:58

,,,,,,,