,,

Omicidio Vannini, spunta una nuova intercettazione

La fidanzata del figlio di Ciontoli sentita per un'intercettazione del 2015

Novità sull’omicidio di Marco Vannini, si indaga per chiarire la posizione di Federico. Nell’inchiesta bis è stata ascoltata Viola Giorgini, fidanzata del figlio di Antonio Ciontoli, presente anche lei la sera della tragedia. Come riporta Tgcom24, la ragazza ha dovuto spiegare, in particolare, l’intercettazione registrata in caserma a fine interrogatorio del 2015: “Ti ho coperto le spalle”.

Si cerca di capire a cosa si riferisse la giovane e in che senso e perché abbia dovuto “coprire le spalle” al fidanzato. Le indagini sul caso sono ripartite con un nuovo giro di convocazioni dopo che che l’ex comandante della stazione dei carabinieri di Ladispoli, Roberto Izzo, è stato indagato per favoreggiamento e falsa testimonianza. L’uomo avrebbe rivelato a un commerciante che Antonio, condannato per aver sparato al giovane, gli aveva confessato che in realtà a premere il grilletto sarebbe stato il figlio Federico.

Per la morte di Vannini, la Corte di Assise di Roma ha stabilito condanne per tutti i Ciontoli: 5 anni al capofamiglia Antonio e tre anni per la moglie e i figli Federico e Martina, mentre è stata assolta Viola Giorgini.

VIRGILIO NOTIZIE | 22-06-2019 15:22

Vannini Fonte foto: Ansa
,,,,,,,