,,

Omicidio Gabriel: la versione di nonna e bisnonna del bambino

La madre e la nonna di Donatella, che avrebbe causato la morte del figlio Gabriel con l'ex compagno Nicola, sono state intervistate da Quarto Grado

La nonna e la bisnonna del piccolo Gabriel, ucciso in circostanze sospette da almeno uno dei genitori, hanno raccontato ai microfoni di Quarto Grado cosa hanno visto e vissuto quel maledetto 17 aprile.

Il racconto della bisnonna di Gabriel

Per la bisnonna di Gabriel, sua nipote Donatella sarebbe uscita insieme al bimbo per incontrare una donna che aiutava nelle faccende domestiche. L’anziana riferisce di non aver notato la macchina di Nicola, il padre di Gabriel, probabilmente parcheggiata in un posto insolito, dietro una curva davanti all’abitazione.

Donatella sarebbe tornata poco ore più tardi con il piccolo tra le braccia, senza vita. E avrebbe affermato che Gabriel respirava, fino all’intervento delle due ambulanze e dell’elisoccorso. La donna, inoltre, non avrebbe risposto a nessuna domanda posta dai familiari. La bisnonna di Gabriel, visibilmente commossa, ha affermato ai microfoni di Quarto Grado che Donatella amava suo figlio, e spera che la verità venga presto fuori.

Il racconto della nonna di Gabriel

Diversa la versione della madre di Donatella, che avrebbe visto la figlia salire sulla macchina dell’ex compagno Nicola con il bambino. Per poi tornare alle 16 con Gabriel senza vita tra le braccia, affermando di essere stata investita insieme al piccolo. La nonna di Gabriel non avrebbe creduto all’investimento, e gridando avrebbe chiesto a Donatella di dirle la verità.

Nel servizio di Quarto Grado viene riportata anche l’amara confessione che Donatella avrebbe fatto alla madre. La donna avrebbe ammesso di aver soffocato Gabriel insieme a Nicola, e le avrebbe chiesto di non dire niente a nessuno, temendo ripercussioni da parte dell’uomo.

VirgilioNotizie | 27-04-2019 09:08

gabriel-omicidio-bisnonna-nonna-dichiarazioni-ricostruzione-donatella-padre Fonte foto: Video Mediaset
,,,,,,,