,,

Niente carta d'identità alla figlia di una coppia gay

Una bambina di 6 anni è rimasta senza documento

Una bambina di 6 anni è rimasta senza documento d’identità. Come riporta Tgcom24, il problema sul rilascio della carta è nato all’anagrafe di Favaro Veneto, in provincia di Venezia. La figlia minorenne di una coppia gay è rimasta senza documento perché, stando al decreto ministeriale, da aprile non è più possibile indicare “genitore o chi ne fa le veci”, ma solo “padre” o “madre”.

“Gli impiegati dell’anagrafe – ha detto al Corriere del Veneto la madre biologica che vive con un’altra donna – si sono dimostrati collaborativi, hanno chiesto chiarimenti, ma non sapevano come compilare i dati anagrafici. Inserire un nome palesemente femminile di fronte alla dicitura ‘padre’, tanto voluta dal ministro Salvini, rischierebbe di trasformare quel documento in un falso”.

Una soluzione all’empasse non è stata trovata neanche dagli avvocati della coppia, così l’anagrafe ha preferito sospendere la pratica e chiedere chiarimenti al ministero. A distanza di due settimane, non è ancora arrivata la risposta.

VirgilioNotizie | 11-06-2019 20:02

Italian Identity card Fonte foto: iStock
,,,,,,,