,,

Napoli, rimosso ordigno bellico in stazione

Le operazioni di messa in sicurezza non hanno inciso sul traffico dei treni

Gli artificieri della Polizia di Stato hanno rimosso, nel pomeriggio di oggi, un ordigno bellico che era stato individuato sotto i binari 1 e 2 della stazione Centrale di Napoli, quasi certamente risalente alla Seconda Guerra mondiale.

La segnalazione, spiega l’Ansa, era arrivata dai manovali di una ditta che sta eseguendo lavori all’interno della stazione. Questi avevano notato, nel corso di una scavo, quello che è risultato essere un proietto di artiglieria, bellica, calibro 105, lungo circa 30 centimetri.

I primi a circoscrivere la zona sono stati gli agenti della Polizia Ferroviaria, che hanno allertato gli artificieri della Questura di Napoli. Questi hanno provveduto a rimuovere l’ordigno, peraltro il totale sicurezza: l’operazione, riferisce ancora l’Ansa, è durata circa un’ora, non ha imposto evacuazioni come in altri casi simili, e non ha arrecato conseguenze sul trasporto ferroviario: la circolazione dei treni, infatti, non è stata interrotta e non ha subito ritardi riconducibili alla rimozione dell’ordigno.

VirgilioNotizie | 08-05-2019 18:51

13c5e97b87567ffaa9be2fa5d46a75e3.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,