,,

Milano, blitz contro il caro-biglietti in metro: danni ingenti

Manomessi tornelli e distributori di biglietti in diverse stazioni, danni per 70mila euro

Hanno vandalizzato diverse stazioni della metropolitana di Milano (Missori, Repubblica, Zara , Garibaldi e Bovisa), danneggiando tornelli e distributori di biglietti. I danni del blitz di ieri pomeriggio, riporta Tgcom24, ammontano a circa 70mila euro.

In azione una cinquantina di persone appartenenti al movimento “Atm: Autoriduciamo i trasporti metropolitani”. Gli attivisti, perlopiù studenti, precari e disoccupati, hanno poi distribuito ai viaggiatori migliaia di biglietti facsimile a zero euro, invitandoli a partecipare alla loro protesta contro l’aumento dei ticket della metro. “L’avevamo promesso, l’abbiamo fatto, ed è solo l’inizio”, hanno scritto gli attivisti sulla loro pagina facebook.

L’azienda di trasporti Atm ha comunicato in una nota, ripresa da Repubblica, che “il gruppo è stato intercettato dalla Security di Atm che ha evitato ulteriori danni ad altre stazioni. Infine, a Cadorna, sempre la Security Atm, ha segnalato i vandali alla Polizia presente in stazione che li ha individuati”.

L’aumento del biglietto Atm, hanno spiegato i contestatori, è “una misura ingiusta che va a colpire ulteriormente le famiglie e i lavoratori. Aumentano i mezzi pubblici, la retta del nido, l’affitto e la rata del mutuo. Aumenta la retta dell’università, il prezzo della benzina e l’iva e la bolletta della luce. E i salari? quando aumentano? E il nostro tempo? Dove va a finire?”.

“La campagna – dicono gli attivisti – è solo all’inizio: ci stiamo organizzando per fare sì che in ogni quartiere, in ogni fermata, ci siano delle azioni coordinate. Abbiamo pagato tutti troppo. Organizziamoci insieme per non pagare più nulla”.

VIRGILIO NOTIZIE | 22-05-2019 13:33

metro Fonte foto: Ansa
,,,,,,,